Pellegrini a San Vito

Venerdì 27 luglio scorso il santuario di Nole è stato meta del pellegrinaggio di un gruppo di bambini e ragazzi dell’oratorio di Locana (To). Una quarantina di persone – tra i bambini, gli educatori e i genitori, provenienti da Locana, Sparone, e altri paesi della zona – ha fatto tappa a San Vito prima di camminare verso la Stura e l’oasi naturalistica dei Goret. Dopo aver visitato l’interno del santuario e aver ascoltato la storia di san Vito, il gruppo ha scoperto i tanti ex voto presenti nella galleria all’interno dell’edificio. Molti di loro conoscevano già san Vito: nella frazione Cambrelle di Locana e anche a Ribordone, infatti, sono presenti cappelle che conservano l’antica venerazione al santo; devozione diffusa in tante piccole chiesette delle nostre vallate, che sebbene in gran parte dimenticate o trascurate portano con sé la memoria e la fede dei padri, seme prezioso per il rinnovamento e la vitalità della Chiesa.

2018-07-29T18:38:30+00:00