Home Page2021-01-04T12:32:36+00:00

Natale a San Vito

Nella stagione invernale, il Santuario di San Vito è chiuso al pubblico, ma sono sempre in cantiere nuove opere di manutenzione e ristrutturazione. Scopriremo presto le novità che San Vito riserva ai suoi devoti. Intanto anche in inverno con la neve fresca che circonda il santuario, continua a regalarci emozioni e paesaggi suggestivi.

Santuario di San Vito Martire

Il santuario ha riaperto le sue porte in occasione della festa di San Vito.
È possibile visitarlo la domenica pomeriggio dalle 16 alle 18.30 e su prenotazione.
Per informazioni contatta l’Abbadia all’indirizzo santuario@sanvitonole.it

Affonda le radici nel passato più remoto la devozione dei nolesi al martire Vito: già agli inizi della storia del paese si ipotizza l’esistenza di un luogo dedicato al santo, di cui è rimasto nel XVI secolo un pilone votivo con l’effigie del santo dipinta. Il luogo si trovava sulla strada che dal torrente Stura portava, e conduce tuttora, al centro abitato di Nole; per questo motivo era un tratto molto frequentato e i nolesi erano particolarmente legati a quell’edicola votiva. Passando accanto all’immagine, infatti, raccontano i prevosti nelle cronache parrocchiali, non mancava mai una sosta e una preghiera al santo, spesso con una richiesta di grazia che veniva concessa dal Signore, per l’intercessione di san Vito. +

Festa 2020

Festa di San Vito 2020 Ecco il programma della festa di San Vito 2020. A causa delle numerose restrizioni ancora in vigore e per le precauzioni che si devono obbligatoriamente adottare non sarà possibile svolgere la [...]

Città e cattedrali 2019

Sarà domenica 22 settembre il prossimo appuntamento con l'apertura straordinaria delle chiese sul territorio piemontese nell'ambito del progetto Città e Cattedrali, organizzato dalle Diocesi della regione pastorale. Il Santuario di San Vito, insieme alla chiesa di San [...]

Vespri al santuario

Nelle domeniche d'estate (da luglio fino a fine settembre) si terrà la celebrazione dei Secondi Vespri della domenica al santuario di San Vito, alle 18. Un modo per continuare l'esperienza di preghiera avviata durante l'anno in chiesa [...]