Home Page 2018-05-14T00:47:25+00:00

Santuario di San Vito Martire

Dall’8 aprile il santuario sarà aperto ogni domenica dalle 15.30 alle 18.30.

Su prenotazione sono possibili visite guidate per gruppi, in orario da concordare.

Affonda le radici nel passato più remoto la devozione dei nolesi al martire Vito: già agli inizi della storia del paese si ipotizza l’esistenza di un luogo dedicato al santo, di cui è rimasto nel XVI secolo un pilone votivo con l’effigie del santo dipinta. Il luogo si trovava sulla strada che dal torrente Stura portava, e conduce tuttora, al centro abitato di Nole; per questo motivo era un tratto molto frequentato e i nolesi erano particolarmente legati a quell’edicola votiva. Passando accanto all’immagine, infatti, raccontano i prevosti nelle cronache parrocchiali, non mancava mai una sosta e una preghiera al santo, spesso con una richiesta di grazia che veniva concessa dal Signore, per l’intercessione di san Vito. +

San Vito cambia volto…

Dopo il grande incontro con tutti i delegati dei Paesi di San Vito Italia, il santuario di Nole riapre le sue porte ai fedeli e visitatori ogni domenica dalle 15.30 alle 18.30. Si sono conclusi i lavori [...]

Percorsi di arte, storia e fede

Riapre domenica 8 aprile il santuario di San Vito, nell'ambito dei Percorsi di arte, storia e fede organizzati dai responsabili di una ventina di luoghi di culto sparsi nel Ciriacese, Canavese e Valli di Lanzo. L'appuntamento, che [...]

Rinasce la chiesa di San Vito a Pieve Torina

Sono iniziati lo scorso mese di settembre i lavori per la costruzione di una chiesa in legno nella parrocchia di San Vito di Pieve Torina, paese in provincia di Macerata colpito dal terremoto lo scorso anno. Alla fine [...]